2017

Portugal

Travel with my son Luigi, 20 years old. Arriving and leaving from Lisboa.

 

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore

    Sarting and leaving from Lisboa

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

    Stone's acrobats!

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

    Luigi's trip map.

Evora and Beja

Great Emotion at discovering the Roman Temple in the night, as listening the folk music in the main square near the fire!

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

2014

Il popolo gentile

A gennaio 2014, come regalo anticipato a Luigi per i suoi futuri 18 anni ( è nato il 1 giugno  1996) gli ho chiesto di farmi il regalo di venire con me in Laos.

Così siamo partiti e siamo sbarcati a Luang Prabang, dove in città un piccolo fiume veloce confluisce nel grande Mekong, mentre pochi chilometri a nord il fiume navigabile Nam Ou si getta nel Mekong, in uno scenario di rupi rocciose e foreste.

E stato un viaggio breve, intenso, potente. Immersi nella storia, nella natura, ingolositi dal cibo e affascinati dalla gentilezza dei Laotiani. Mattine fredde con nebbia, sole caldo a mezzogiorno, notti variabili: miti in città, fresche sulla riva del Mekong nei dintorni di Pakbeng, dove dopo 1000 metri l’affollato scalo lascia il posto ad altri mondi, la natura prende il sopravvento e la sera si irradia un meraviglioso buio stellato.

Su e giù per l’acqua del fiume, con i suoi vortici, il suo colore di terra, i suoi riflessi magici e i suoi momenti di grande pace.

Le asprezze e le delizie del viaggio ci hanno anche bastonato un poco e fatto prendere un grande spavento. Ma ne siamo usciti bene, perché la difficoltà è parte del viaggiare.

Siamo tornati a casa felici.

A luglio 2014, Luigi ed io abbiamo proiettato e raccontato le immagini del viaggio presso lo Show Room di Stone Italiana, vicino al Duomo di Milano, davanti a un pubblico di amici. È stato bello ascoltare i suoi commenti, cosa ne ha tratto, i pensieri di un ragazzo occidentale di 18 anni immerso x un attimo in una cultura/natura asiatica completamente diverse dalla nostra... e restare stupiti di come lui riesca a dire bene le cose in maniera sintetica!

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

2012

Myanmar, Burma, Yangoom

Yangoon the start and Yangoon the End! A beuatiful, wide, pacific, green and sleeping capital. A place to visist asap, before it's too late!

The Gold Temple. The Shwedagon. Every think start from here.

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore

Yangon

Our beloved old fashioned hotel. The staff too is very gentle and funny.

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore

  • Virginio Briatore