2004

Il design salva la vita

Volevo raccontare la storia di questa azienda che - pur non essendo più motociclista – mi piace molto. L’editore, Enrico Morteo per Abitare Segesta, si è convinto subito ed anche Lino Dainese ha apprezzato l’idea. Ciononostante ci  ho messo due anni! Sono andato a Vicenza almeno 10 volte, ho visto migliaia d immagini, infine grazie all’aiuto di Silvia Dainese e del grafico Daniele Ledda sono riuscito a portare a compimento l’opera. Ora sono contento. Penso sia un libro di vero design, di un progetto antico – la protezione del corpo e della vita- mai come oggi attuale. Il paraschiena, sviluppato da Dainese in collaborazione con Marc Sadler, meriterebbe a mio avviso 700 compassi d’oro.
Nelle foto la copertina del volume ed uno spaccato delle protezioni inserite nella tuta.

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore

Incontri alla Fnac

Incontri alla Fnac. Su invito della responsabile comunicazione Fnac Italia, miss Giorgia O., ho avviato una serie di incontri che da subito sono stati  ben accolti dal pubblico. L’idea è semplice: i prodotti sono ovunque, si possono sempre comprare… i designer no! È bello ascoltare dalla loro voce le storie, le paure, i successi, gli psicodrammi di una vita da designer! Nell’ordine, in primavera ed autunno, abbiamo incontrato: i Campana Brothers, Matalì Crasset, Denis Santachiara, Makio Hasuike, Patricia Urquiola, Giulio Iacchetti & Matteo Ragni.

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore

2003

Mon ami Abdi

Il mio amico Abdi Abdelkader è l’unico designer algerino e africano di fama internazionale. È una persona molto modesta, generosa e libera. È un piacere e un onore scrivere per lui l’introduzione ad una collezione di mobili innovativa di cui lui era l’art director e che annovera fra i designer da lui coordinati anche Ghion, Caramia, Houssin e Bernard Justin.

  • Virginio Briatore

2002

Il mitico Denis

Ho scritto un libro su Santachiara e piano piano, fra la campagna dell’Emilia, Milano e la Spagna, ho conosciuto uno dei pochi veri, poetici, dirompenti talenti dell’Italia contemporanea.

E siamo diventati amici.

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore

2001

Un designer in moto

Ci sono designer diventati famosi per un paio di lampade e qualche negozio di lusso; altri per un bar piastrellato e una seduta da museo. Ma chi omaggiava Luciano Bertoncini, allievo di Joe Colombo, che ha disegnato mobili d’avanguardia e motociclette da urlo?! Ci abbiamo pensato noi, cover di Franco Cervi, edizioni Ricerche Design Editrice, ovvero Cesare Secondi, a lungo editore di MODO.

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore