2000

Che cosa è il design?

Chiedetelo a tutti, chiedetelo a quelli che hanno molto e a quellli che hanno niente. Io l’ho chiesto, durante uno dei miei interventi mensili ai giovani che frequentavano l’Academy Design of Bolzano, la prima (e ultima) scuola pubblica di design italiana, nata e vissuta libera per soli 5 anni, (ora si è trasformata in una burocratica università). Le risposte, scritte, dei ragazzi, rappresentano la definizione più autentica di cosa il design sia e stia diventando; grazie a loro ne so qualcosa in più anche io.

  • Virginio Briatore

ADB

Uno dei pieghevoli che abbiamo prodotto nei 5 anni passati in questo edificio ‘dei lavoratori’ in quel di Bolzano.

In primo piano, come colonne, Alex Terzariol, designer, a sinistra, Lodovico Gualzetti, grafico, a destra, entrambi docenti e facenti parte dei fondatori della scuola.

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore

Restyling

Invito per l’unica vera mostra che ho progettato e curato: Restyling, al Palalido di Milano, durante il fuorisalone 2000. Una parete (30 metri in scatolato di metallo, con nicchie per gli oggetti) ricoperta da un film (come per la pubblicità di un tram) con frasi di tutti i 50 personaggi che parlano del restyling nel libro che ho pubblicato lo stesso anno per il mitico indomabile editore desasparecido Alberto Castelvecchi.
Per il progetto espositivo sarò sempre grato all’arch. Paolino Casti, art director di Italy Outdoor.

  • Virginio Briatore

1999

Aldone

Questo è il catalogo della prima vera mostra dedicata ad Aldo Cibic, nel 1999 preso la Basilica Palladiana, nella sua Vicenza. Ho scritto uno dei tre testi di accompagnamento. Aldo è uno dei designer più simpatici, calorosi, agitati e generosi del pianeta. Appartiene alla stirpe dei Cibic, venuti dall’Est Europa nell’800, cavalieri e venditori di cavalli!

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore

1998

Roces

98 Innovations

  • Virginio Briatore
  • Virginio Briatore